MADAGASCAR MOTO TOUR Luglio/Agosto 2013

La nostra nuova avventura motociclistica con la mitica Honda Transalp ci porterà alla scoperta di un MADAGASCAR sconosciuto e al di fuori dalle rotte turistiche. Un viaggio in moto di 50 giorni, su strade impervie, con parecchi guadi e al 90% su piste sterrate con alto grado di difficoltà, soprattutto perchè saremo in due su una sola moto... Pinuccio e Doni in solitaria, in completa autosufficienza e senza nessun mezzo di appoggio!!!

MOTO che passione

lunedì 15 luglio 2013

Diego Suarez

09) 7 luglio 2013 Diego Suarez 110 km
-12.277568$49.293861$MADAGASCAR IN MOTO 2013 – Diego Suarez – Eravamo stati avvisati che la strada per Diego Suarez sarebbe stata un inferno e così è stato. Nei giorni scorsi mentre stavamo facendo un pieno di benzina alla nostra Africa Twin, il ragazzo addetto alle pompe ci dice che il bar di fronte è gestito da un italiano, attraversiamo la strada e andiamo a trovarlo. Siamo a Port Bergè, a 13mila km da casa ed è una sorpresa leggere l’insegna “BAR PARIS DAKAR”… conosciamo Pino e ci confida che il suo primo viaggio fuori dall’Italia è stato in Senegal, ecco perché ha chiamato così il suo bar qui in Madagascar. Per noi è stato un piacere parlare un po’ con un nostro connazionale, tra l’altro ci ha dato un po’ di info sullo stato delle strade, quindi adesso siamo preparati a quello che ci aspetta. Lo ringraziamo e lo salutiamo con la promessa di rivederci quando ripasseremo da qui per tornare giù verso la capitale. Così adesso che abbiamo lasciato il Parco di Ankarava ci sono venute in mente le sue raccomandazioni riguardo le buche grandi come crateri in agguato soprattutto nelle parti in ombra degli alberi dove si vedono solo all’ultimo momento. Fortunatamente arriviamo incolumi a Diego Suarez e prendiamo una camera in una pensione con magnifica vista sulla baia. Ci troviamo all'estremo nord del Madagascar. La sera prendiamo contatto per prenotare un quad per il giorno dopo con il quale andremo alla scoperta del promontorio!!!

Nessun commento:

Posta un commento